Biografia

biografia

Radio Fuori Luogo è il Progetto cantautorale di Davide Montanari, giovane cantante e musicista residente a Fano (PU), nelle Marche.

La storia di Radio Fuori Luogo inizia intorno al 2010 dall’incontro fortuito, in una stazione del treno a tarda notte, di Davide e l’autore Manuel Scrofani.

Dopo alcuni anni di ricerca di una sonorità innovativa e pur mantenendo in alcuni brani l’introspezione tipica del cantautorato impegnato, le due “penne di provincia” riescono a trovare la loro via in uno stile ironico/sociale dalle sonorità solari e scanzonate, un cantautorato dalle influenze pop/reggae/rock, ed iniziano ad esibirsi live sul territorio marchigiano. 
Radio Fuori Luogo non nasce dalle singola voce di Davide, ma dalle belle esperienze, dai sogni, dalla volontà di rivalsa per un ottenere un futuro migliore, dalle speranze e anche dalle incazzature delle tante persone che quest’ultimo ha avuto modo di incontrare nel suo percorso di vita: è quindi una “radio” perché ha lo scopo di trasmettere la voglia di cambiamento e dare parola ad una società che non riesce quasi più a comunicare, ed è “fuori luogo” perché non ha bandiera ed unisce le tappe in comune del viaggio umano di Davide con quelle di altre persone.
Lo strumento cardine del primo album autoprodotto “Chi l’avrebbe detto mai” è l’ukulele, accompagnato da un’elettronica vivace con un retrogusto vintage. Il live è spesso ravvivato dalla buffa ed al contempo composta presenza di Marley, il piccolo cane di razza carlino, un grande compagno di avventure di Davide. 

Tra le principali influenze musicali troviamo Rino GaetanoGucciniFabrizio e Cristiano De AndrèFinardiCamerini; il tutto totalmente trasportato in una chiave contemporanea che strizza l’occhio al messaggio ribelle del primo punk inglese e promette un’esperienza musicale piacevole ed interessante, adatta a diversi contesti e locali live.

Il tutto è stato possibile grazie alla collaborazione artistica di Stefano Dionigi (per gli arrangiamenti), Manuel Scrofani (per la collaborazione ai testi) e Uku Lele (accompagnamento).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi